Huawei oltre Xiaom Sono i due produttori che mi vengono in mente. Tuttavia, alcune persone sono venute a prendere la valutazione della fotocamera con un pizzico di sale, dicendo che le recensioni influiscono. Vuoi sapere che DxoMark ha risolto questo problema?

DxOMark

Parlando in un'intervista AndroidHeadlines , vice presidente del marketing di DxOMark Labs, Nicolas Taard, ha scoperto di aver ricevuto denaro "molte volte" dai produttori di telefoni e fotocamere. Tuttavia, li ha rapidamente liquidati come tangenti, dicendo che coloro che offrivano denaro erano quelli che non avevano mai lavorato con loro prima e non capivano come agivano.

Quindi, in poche parole, DxOMark non ha mai preso soldi per la revisione e, molto probabilmente, non lo farà mai in futuro. Il sig. Tachard ha anche affermato in un'intervista di avere il proprio programma per i sondaggi e "non sono tenuti a fare e non vogliono essere obbligati in futuro". Ha aggiunto che non appena i produttori hanno capito come è stato fatto tutto, hanno apportato delle modifiche.

DxOMark continuerà a pubblicare recensioni delle sue telecamere e non addebiterà alcun costo di visualizzazione. Tuttavia, i produttori possono assumerli per consulenze e seminari, forse come OnePlus per OnePlus 5 Possono anche acquistare il proprio strumento di configurazione di laboratorio modulare denominato DxO Analyzer per calcolare autonomamente la valutazione.

LEGGI DI PIÙ: Camera Xiaomi Mi Mix 2S sarà buono, come Mi 8 attraverso l'aggiornamento del firmware

Attualmente, DxOMark ha cinque laboratori, dove verifica i dispositivi. Si stima che le stime durino fino a dieci giorni, con metà delle riprese e il resto viene analizzato. Ora è anche una società separata da DxOLabs, i creatori della fotocamera DxO One.

( Fonte )